Sistema immunitario e osteopatia

Il sistema immunitario ha il fondamentale compito di difenderci da attacchi di virus e batteri o da qualsiasi cosa che possa minacciare il nostro stato di salute

Il suo equilibrio dipende da molteplici fattori: livello di stress, l’alimentazione, lo stile di vita, l’equilibrio ormonale, la funzionalità intestinale ma anche una buona impronta psichica

Il termine PNEI, sempre piu’ diffuso sta per psico-neuro-endocrino-immunologia: è lo studio del sistema immunitario e delle sue interazioni con gli aspetti psichici e neuro-endocrini del “sistema persona”

Il trattamento osteopatico si inserisce in quest’ottica in quanto il corretto equilibrio meccanico del corpo è uno dei presupposti base per un corretto funzionamento del sistema linfatico e quindi della risposta immunitaria

Con l’osteopatia è possibile garantire, in assenza di un patologia specifica, una buona funzionalità intestinale, alla base della risposta immunitaria

3928716714

Pubalgia, dal punto di vista osteopatico

La pubalgia è una sindrome dolorosa miotensiva  che interessa la regione addomino-pubo-crurale con quadri clinici anche molto diversi tra loro, in prevalenza colpisce gli sportivi ma anche le donne in gravidanza.

E’ infatti spesso causata da sovraccarico e/o da microtraumi ripetuti nel tempo e/o da allenamenti in condizione di affaticamento dello sportivo.

In genere inizialmente si presenta al mattino a riposo e durante i primi movimenti. Col tempo tende poi a peggiorare con dolore che si presenta soprattutto durante gli scatti ed i cambi di posizione. Spesso il paziente riferisce anche una irradiazione del dolore a livello inguinale e pelvico.

L’Osteopatia approccia questo tipo di disturbo ricercando la causa e le strutture del corpo (osteo-articolari, miofasciali, viscerali, psicoemotive) che incidono nell’esordio o nel mantenimento di questa problematica.

Le cause più comuni che permettono l’instaurarsi della pubalgia e su cui l’Osteopatia lavora sono:

  • la riduzione di mobilità del bacino o di un emi-bacino con riduzione di mobilità in senso opposto della sinfisi pubica;
  • il conflitto tra adduttori potenti e addominali deboli, dove gli uni tirano in un senso e gli altri nel senso opposto;
  • la disfunzione articolare dell’anca, ginocchio, caviglia/piede che condizionano l’equilibrio del bacino;
  • la riduzione della mobilità vertebrale con compensi adattavi all’osso sacro e al bacino;
  • i microtraumi ripetuti nel tempo;
  • l’esagerazione della lordosi lombare (ad esempio ciò succede nella donna in gravidanza spesso)
  • le contratture antalgiche al quadricipite femorale/muscoli adduttori;
  • le disfunzioni del sistema cranio – sacrale in particolar modo negli sport dove si colpisce la palla con la testa parecchie volte: le disfunzioni a livello del sistema cranio sacrale abbassano le capacità di adattamento agli stress (siano essi fisici o emotivi, esogeni o endogeni);
  • le aderenze cicatriziali nella zona pelvica o nelle regioni che la influenzano (es. appendice/cesareo)
  • disfunzione osteopatica viscerale degli organi sopra pubici (tensioni fasciali dei visceri che, in presenza di tali tensioni, perdono il loro range di movimento fisiologico all’interno delle cavità in cui si trovano). Specifico che con “disfunzione osteopatica viscerale” non ci si riferisce a malattia degli organi.

Osteopatia: cura e prevenzione!

…storicamente il concetto di MALATTIA era spesso legato all’assenza di cure farmacologiche ↔️ oggi, invece, ammalarsi coincide spesso all’eccesso delle stesse
➡️ forse è necessario per la nostra salute e per la nostra evoluzione un cambiamento culturale che prenda in considerazione e riformuli il concetto di ben-essere
➡️ l’OSTEOPATIA, col suo approccio muscolo-scheletrico, viscerale ed olistico pone una diagnosi osteopatica ed una cura entro i limiti permessi, per rendersi complementare ad un tradizionale trattamento farmacologico e per giocare un importante ruolo nella PREVENZIONE, contrastando l’over medication che è un tema di rilevante attualità ai giorni nostri
📞 3928716714

 

Osteopatia è autoguarigione.

AUTOGUARIGIONE: in osteopatia NON è il TERAPEUTA che GUARISCE
➡️ il suo ruolo è quello di ELIMINARE gli “ostacoli” per PERMETTERE all’organismo, sfruttando i propri fenomeni di autoregolazione di cui è dotato, di RAGGIUNGERE la guarigione
➡️ l’osteopatia mira a RISTABILIRE l’armonia della STRUTTURA SCHELETRICA di sostegno così da permettere all’organismo di trovare un proprio EQUILIBRIO ed un proprio BENESSERE

👉 con Vanila Gradara
📞 3928716714

Osteopatia é anche prevenzione…

Uno dei principi importanti dell’osteopatia è il rapporto STRUTTURA-FUNZIONE, che fa da supporto al sistema delle FASCE e a tutti gli ORGANI
➡️ quando un elemento PERDE la possibilità di MUOVERSI, anche solo parzialmente, oltre a NON riuscire a SVOLGERE adeguatamente le proprie funzioni, comprometterà la SALUTE generale e tutto l’ORGANISMO

👉 al Panta Rei puoi richiedere una seduta osteopatica
📞 3928716714

Osteopatia ↔️ unità dell’organismo

➡️ l’individuo è visto nella sua globalità come un sistema composto da muscoli, strutture scheletriche ed organi interni che trovano il loro collegamento nei centri nervosi della colonna vertebrale
➡️ ogni parte costituente la persona (psiche inclusa) e l’ambiente in cui essa vive è dipendente dalle altre e il corretto funzionamento di ognuna assicura quello dell’intera struttura: dunque, il benessere

👉 sedute osteopatiche al Panta Rei
📞 3298716714

Item added to cart.
0 items - 0,00
Open chat
Powered by